lunedì 2 luglio 2018

Escursione nella Faggeta più antica d'Europa, già Patrimonio Mondiale UNESCO

L'Associazione D.F.P. in collaborazione con il Comitato per la Tutela e la Conservazione del Patrimonio Naturale di Villavallelonga e l'Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche, organizza per domenica 8 luglio un'escursione nella faggeta vetusta di Val Cervara, già patrimonio UNESCO, alla scoperta dei bellissimi faggi secolari che dominano la valle. 
L'appuntamento è previsto alle ore 8:00 in Piazza IV Novembre a Villavallelonga, dalla quale si raggiungerà in auto località Madonna della Lanna, ove avrà inizio il percorso a piedi.
Si raccomanda di dotarsi di abbigliamento tecnico per la montagna, sufficienti dosi d'acqua e pranzo al sacco.

Per informazioni e prenotazioni potete contattare i seguenti numeri: 333 5070248 - 388 8731282



martedì 19 giugno 2018

Corso di Fotografia e Attività ludiche/educative per bambini in lingua Inglese


Nel prossimo mese di luglio si apriranno le iscrizioni ai seguenti corsi e attività che si terranno presso la Biblioteca Comunale.

Imparando Giocando: attività ludiche ed educative 
per bambini in lingua Inglese


Presentazione, iscrizioni e inizio del corso: 2 luglio, ore 16:00

L’attività ludica ed educativa in lingua è rivolta ai bambini dai tre anni in su.

Per iscriversi al corso è prevista la sottoscrizione da parte dei genitori della tessera per l’accesso ai servizi offerti dalla Biblioteca e di una apposita liberatoria di responsabilità.

Le date e gli orari degli incontri verranno stabiliti il giorno della presentazione del corso.

Per informazioni e prenotazioni: Maria Grazia 392 6580796 e Rosa 333 6513805

Corso base di Fotografia


Presentazione, iscrizioni e inizio del corso: 7 luglio, ore 21:00

Il corso si propone di fornire elementi base della fotografia e si articola in lezioni teoriche e uscite sul campo; sono inoltre previste lezioni e interventi a cura di professionisti della fotografia.

E’ prevista la partecipazione di minimo 4 partecipanti fino ad un massimo di 8.

Le date e gli orari degli incontri verranno stabiliti durante lo svolgimento del corso in base alle esigenze dei partecipanti.

Per iscriversi al corso è prevista la sottoscrizione della tessera per l’accesso ai servizi offerti dalla Biblioteca e per la frequenza è necessario dotarsi di una propria macchinetta fotografica.

Per informazioni e prenotazioni: Nunzio 388 8731282





martedì 10 aprile 2018

Convegno "Da Erminio Sipari e Loreto Grande alle Foreste Vetuste Patrimonio dell'Umanità"


Villavallelonga (AQ) ,10 aprile 2018 - Il paesaggio quale valore identitario del Paese, la sua tutela come valore universale, lo studio della sua memoria storica da trasmettere alle giovani generazioni, insieme alle figure di due illustri personaggi: Erminio Sipari, il fondatore e primo presidente del Parco d’Abruzzo e Loreto Grande, il botanico naturalista di rilevanza mondiale, sono i temi che verranno trattati nel convegno che si svolgerà venerdì 13 aprile alle ore 17:30, ad Avezzano – Palazzo Torlonia.
Il convegno è promosso dalla Sezione di Archivio di Stato di Avezzano, con la collaborazione del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, del Gruppo FAI della Marsica Delegazione de L’Aquila, dell’Archivio privato Sipari di Alvito e dell’Associazione di promozione sociale D.F.P..
Parteciperanno il Presidente del PNALM Antonio Carrara, lo storico dell’ambiente Lorenzo Arnone Sipari, Carmelo Gentile Responsabile Ufficio conservazione e attività agrosilvopastorali (PNALM), i fotografi naturalistici Nunzio Alessandro Lippa e Valentino Mastrella.
Cesidio Taricone interpreterà Loreto Grande nel suo appassionato, veemente intervento, dell’anno 1953, in difesa della foresta vetusta di Val Cervara di Villavallelonga, recentemente dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco.


venerdì 9 marzo 2018

Gli scatti della Mostra “La Foresta di Val Cervara” e “Orsi e dintorni” di nuovo in scena al Palazzo Torlonia di Avezzano



Dopo il grande successo riscosso dalla mostra fotografica “La Foresta di Val Cervara” e “Orsi e dintorni” inaugurata a Villavallelonga il 26 agosto 2017 e la successiva esposizione nell’ambito dell’iniziativa “Erminio Sipari: l’apostolo del Parco Nazionale d’Abruzzo – La magia della Natura” che si è tenuta ad Avezzano il 23 e 24 settembre nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, l’Associazione è lieta di rinnovare la propria partecipazione, alla seconda mostra organizzata dalla Sezione di Archivio di Stato di Avezzano, che verrà inaugurata il prossimo 14 marzo presso il Palazzo Torlonia.

La mostra - che sarà visitabile gratuitamente fino al prossimo 14 aprile dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 15:00 - si compone di due sezioni: la prima strettamente documentaria che mette in evidenza la straordinaria attività di Erminio Sipari per l'istituzione del Parco Nazionale d'Abruzzo; la seconda è solo fotografica con gli scatti di Nunzio Lippa e Valentino Mastrella di paesaggi, della fauna più pregiata del Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise e della foresta vetusta di Val Cervara (Villavallelonga, PNALM), la faggeta più antica d'Europa, recentemente riconosciuta dall'Unesco Patrimonio mondiale dell’umanità.

Collaborano inoltre alla mostra l'Archivio storico del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e l’Archivio privato Sipari di Alvito, dichiarato dal Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo (Dir. Reg. BB. CC. Lazio - 19/9/2012) di interesse storico particolarmente importante.

L’Associazione ringrazia gli organizzatori dell’iniziativa per l’opportunità offerta nel promuovere le preziose risorse naturali, unica fonte di ricchezza e orgoglio per Villavallelonga a livello internazionale.

Per ulteriori informazioni sulla mostra fare riferimento al sito del  MIBAC


domenica 17 settembre 2017

Comunicato 4/2017 - Gli scatti de "La Foresta di Val Cervara" e "Orsi e dintorni" in mostra al Palazzo Torlonia di Avezzano per le Giornate Europee del Patrimonio, 23 e 24 settembre

Villavallelonga (AQ), 17 settembre 2017 L’Associazione ha accolto con molta soddisfazione e gioia l’interesse finora dimostrato dai numerosi visitatori per la mostra fotografica “La Foresta di Val Cervara” e “Orsi e dintorni”, la cui inaugurazione si è tenuta lo scorso 26 agosto a Villavallelonga.

L’esposizione fotografica, curata dall’Associazione, si compone di un centinaio di scatti realizzati e scelti dai fotografi naturalistici Nunzio Lippa e Valentino Mastrella ed è stata allestita all’interno di suggestive cantine nei vicoletti del vecchio borgo nei pressi di Piazza Olmi.

La prima sezione è dedicata alla faggeta vetusta della Val Cervara, proclamata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO lo scorso luglio a Cracovia, ad oggi unico esempio di foresta primaria in Italia con estensione ed età media dei faggi più alta in Europa.

La seconda sezione prende spunto dalle recenti incursioni di orsi bruni marsicani “confidenti” e “problematici” presso i centri abitati e sull'esigenza di informare e sensibilizzare il pubblico sulle problematiche relative alla convivenza con i plantigradi e alla gestione dei rischi derivanti.
A tal fine presso la sede della mostra è stato allestito un apposito punto informativo con la fornitura gratuita pubblicazioni scientifiche, materiali divulgativi ed educativi.

La mostra resterà allestita fino al prossimo mese di novembre e sarà visitabile nel fine settimana (sabato e domenica) dalle  ore 16:00 alle 19:00.
E’ possibile, inoltre, contattando l’Associazione, richiedere aperture speciali e visite guidate anche per gruppi, studenti, giornalisti e altri interessati.
 
Una parte delle foto saranno esposte nella mostra “Erminio Sipari: l’apostolo del Parco Nazionale d’Abruzzo – La magia della Natura” che si terrà al Palazzo Torlonia di Avezzano il 23 e 24 settembre nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio organizzate annualmente dal Consiglio Europeo e dalla Commissione Europea.

L’iniziativa, promossa e ospitata nei locali dalla Sezione di Archivio di Stato di Avezzano, prevede l’esposizione di preziosi documenti provenienti dall'archivio privato Sipari di Alvito dichiarato di particolare interesse storico, detenuto da Lorenzo Arnone Sipari, riguardanti l’istituzione del Parco più antico d’Italia.
 
Per conoscere le tante iniziative organizzate nelle varie Regioni d’Italia in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio consultare il sito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
 
Giornate Europee del Patrimonio

Visite alla Mostra, Villavallelonga (AQ)


venerdì 25 agosto 2017

Mostra fotografica "La foresta di Val Cervara" e "Orsi e dintorni"

La mostra prende spunto dal recente riconoscimento di patrimonio dell'umanità Unesco alle faggete vetuste italiane e in particolare a quelle del Pnalm, di cui la Val Cervara, nel comune di Villavallelonga, è capofila per estensione e vetustà dei faggi, conservati da quasi 600 anni.

Gli scatti inediti dei fotografi Nunzio A. Lippa e Valentino Mastrella, in esposizione all'interno di antiche cantine nel borgo antico, saranno visitabili gratuitamente fino al prossimo mese di novembre (dal 6 settembre la mostra restera' aperta solo nel fine settimana) e nel corso delle successive settimane saranno organizzate attività nonché l'esposizione di alcuni lavori dei fotografi naturalistici Bruno D'Amicis e Umberto Esposito del progetto "forestbeat" che ha accompagnato, durante lo scorso anno, la candidatura delle faggete del Pnalm attraverso la realizzazione di fotografie e video informativi.


lunedì 24 luglio 2017

Comunicato 3/2017 - Resoconto dell'Assemblea


Villavallelonga (AQ), 24 luglio 2017 – Si è tenuta lo scorso 22 luglio l’assemblea dell’associazione.

I soci fondatori  hanno accolto i nuovi associati, ratificando gran parte delle richieste di adesione ricevute nell’ultimo mese: alla data odierna il numero totale degli associati supera i 60 iscritti (tra soci fondatori e onorari).

 Con l’occasione è stata, inoltre, inaugurata la sede estiva dell’associazione  - l’antichissima “Terrata” di Via Lippa - che ospiterà gran parte delle attività deliberate dall’assemblea e che saranno avviate nei prossimi mesi.

Nel corso dell’assemblea i soci fondatori hanno illustrato ai nuovi iscritti le attività finora svolte, le previsioni statutarie ed è stato fornito un aggiornamento sulla situazione relativa alla Biblioteca Comunale.

Insieme ai nuovi associati sono state, infine, programmate le attività estive che saranno rese note nelle prossime settimane.

L’associazione ringrazia ancora una volta tutti i nuovi associati per il contributo apportato e per il prezioso appoggio che vorranno fornire alla realizzazione delle nuove attività.

Una parte dei nuovi associati



sabato 8 luglio 2017

Comunicato 2/2017 - La Faggeta vetusta della Val Cervara come patrimonio UNESCO

Villavallelonga (AQ), 8 luglio 2017 - L'Associazione ha accolto con grande gioia ed entusiasmo la notizia ufficiale dall'avvenuto riconoscimento, alla Faggeta vetusta della Val Cervara, di patrimonio materiale dell'umanità UNESCO, un percorso lungo e difficoltoso iniziato più di 5 anni fa.

L'UNESCO è l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura, fondata negli anni '50 al fine di promuovere la pace e la comprensione tra le nazioni con l'istruzione, la scienza, la cultura, la comunicazione e l'informazione per promuovere "il rispetto universale per la giustizia, per lo stato di diritto e per i diritti umani e le libertà fondamentali".

Essa ha assunto nel tempo maggiore importanza anche attraverso il riconoscimento degli ambiti titoli di patrimonio dell'umanità alle ricchezza naturali, culturali, artistiche, paesaggistiche e alle tradizioni orali dei paesi e delle comunità di tutto il mondo.

Il percorso di candidatura ha visto l'impegno determinante della comunità scientifica, in particolare dei lavori svolti sul campo dell'Università della Tuscia di Viterbo, dell'attività di coordinamento del Parco, degli attori e di tutte le comunità locali e il riconoscimento del titolo conferma definitivamente come la conservazione della natura sia l'unico fattore determinante per promuovere il territorio e farlo conoscere a livello internazionale e conseguire l'auspicato sviluppo economico per il Paese e la Vallelonga.

L'Associazione ha da sempre sostenuto la bontà del progetto di candidatura e ricorda come la cultura della conservazione - da sempre presente tra i cittadini di Villavallelonga - sia da attribuire principalmente  agli insegnamenti tramandati dall'illustre Botanico Loreto Grande il quale si è sempre battuto in difesa del nostro "patrimonio materiale dell'umanità".


L'incontro con la biologa cinese UNESCO - Pescasseroli (AQ), ottobre 2016

giovedì 22 giugno 2017

Comunicato n.1/2017


Villavallelonga (AQ), 21 giugno 2017 - L’Associazione ha accolto con molto piacere ed orgoglio i molti messaggi pervenuti in questi ultimi mesi da parte di cittadini, artisti, accademici e altre associazioni che hanno chiesto un aggiornamento sulla programmazione delle nostre consolidate attività associative.

Ci hanno molto stupito e rallegrato, inoltre, le richieste ricevute da numerosi concittadini per l’ingresso nella nostra “famiglia”.

Un ricambio ed un rafforzamento nell’attuale compagine associativa è fondamentale per dare nuovo impulso e sostenibilità alle attività culturali, di volontariato e promozione sociale e soprattutto per apportare un contributo fattivo e pratico nell’organizzazione delle stesse, considerato anche il poco tempo libero e l’impossibilità, per molti associati, di essere presenti con continuità sul territorio per motivi di studio e lavoro.

Come noto, le attività dell’Associazione sono ferme da più di un anno a causa, tra l’altro, dell’impossibilità ad accedere ed utilizzare i locali della Biblioteca Comunale, da noi gestita dal 2010 e presso la quale sono state organizzate nel corso degli anni presentazioni di libri, mostre, corsi di pittura e inglese, attività ludiche ed educative per bambini, tirocini formativi per studenti, seminari, convegni, progetti di ricerca, ecc.

Nelle prossime settimane si terrà l’assemblea dell’Associazione che, oltre a ratificare le numerose richieste di ingresso ricevute, farà il punto della situazione e programmerà le tanto attese attività estive.

Cogliamo infine l’occasione per augurare buon lavoro all’Amministrazione Comunale appena insediata con la speranza che si possa tornare ad un rapporto di collaborazione reciproca per il bene del Paese e di tutte le sue genti.


L’Associazione D.F.P.

martedì 11 ottobre 2016

Val Cervara: la faggeta più antica d'Europa verso l'ambito riconoscimento UNESCO di patrimonio dell'Umanità


Villavallelonga (AQ), 11 ottobre 2016 Si è tenuto lo scorso 8 ottobre a Pescasseroli l’incontro dei portatori di interesse (imprenditori locali, associazioni degli albergatori e dei gestori forestali, operatori del turismo, associazioni, cooperative e fornitori di servizi, rappresentanti dei quattro Comuni del Parco e della Regione Abruzzo) con l’Ispettore Lu Zhi, biologa cinese incaricata dall’UNESCO per la visita e la valutazione dei dieci siti italiani candidati al riconoscimento di patrimonio dell’Umanità, processo difficile e ambizioso promosso nel 2012 e giunto oramai alla fase finale.

La nostra Associazione, ha accolto con piacere l’invito dal Parco e ha partecipato all’incontro, sostenendo l’importanza della candidatura per i conseguenti benefici in termini di notorietà del territorio e auspicando stimoli e benefici positivi per Villavallelonga e per il resto della Vallelonga. 

La faggeta della Val Cervara è conosciuta come la più antica d’Europa, con faggi che raggiungono i 560 anni di età, valore di molto superiore alla media italiana ed europea.

Questo importantissimo primato è stato possibile soprattutto grazie al prezioso attaccamento al territorio e alle sue preziose bellezze naturali da parte dell’intera popolazione di Villavallelonga, che ha tramandato il valore della conservazione per generazioni e, in particolare, grazie all'attivismo e agli illustri contributi scientifici del Botanico Loreto Grande, nostro concittadino.

L’Associazione organizzerà attività promozionali e informative per accompagnare la fase finale del processo UNESCO, il cui esito dovrebbe essere reso noto nel primo semestre del 2017.

Il Comunicato del Parco

Il Battito della Foresta, storie e immagini

La faggeta vetusta della Val Cervara - Ph. Nunzio Alessandro Lippa
La Val Cervara all'inizio dell'autunno - Ph. Nunzio Alessandro Lippa